News

news

Biocidi, PMC e detergenti
Biocidi, PMC, igienizzanti e detergenti……facciamo un po' di chiarezza
L’art.3 del Reg. (UE) 528/2012 definisce come biocidi qualsiasi sostanza o miscela di essa in grado di impedire l’azione  o effettuare una azione di controllo su qualsiasi organismo nocivo con qualsiasi mezzo diverso dalla mera azione fisica o meccanica. Quindi sono prodotti che distruggono gli organismi nocivi attraverso processi chimico/biologici.
L’art. 2.1 del Reg. (CE) n.648/2004 in materia di detergenti, definisce tali sostanze o miscele di esse quali elementi chimici e loro componenti allo stato naturale destinati ad effettuare una attività di lavaggio e pulizia dove per lavaggio e pulizia si intende un processo mediante il quale un deposito indesiderato viene staccato da un altro substrato o dall’ interno di esso, e viene posto in soluzione o dispersione.
Quindi i detergenti sono composti di sostanze chimiche che agiscono per attività fisica o meccanica determinando la rimozione di depositi indesiderati (sporco), ma nell’ ambito di tale attività possono esplicare una azione igienizzante in seguito alla rimozione fisica di organismi nocivi dalla superficie trattata.
Tuttavia, attribuire a tali prodotti detergenti degli specifici effetti su germi e batteri, potrebbe creare delle false aspettative da parte del consumatore nei confronti del prodotto.
Di conseguenza:
Tutti i prodotti che vantano una reale azione di disinfezione vengono classificati come Biocidi e possono essere posti in commercio previa specifica autorizzazione da parte del ministero della salute o commissione europea. Anche i prodotti con azione sanitizzante/sanificante vengono classificati come prodotti biocidi e pertanto sottoposti a regime di autorizzazione.
In italia, tai prodotti devono riportare in etichetta la dicitura PRODOTTO BIOCIDA (aut. N….. del…. Ai sensi del Reg (UE) n.528/2012) oppure PMC n. del Min.Salute ai sensi del DPR 392/1998.
Quindi tutti i prodotti biocidi sono sottoposti a preventivo controllo prima dell’immissione in commercio per la sicurezza del consumatore e dell’ambiente, oltreché per la effettiva efficacia.
I prodotti che riportano in etichetta qualsiasi riferimento ad attività biocida/disinfettante senza la suddetta autorizzazione di immissione in commercio non sono da considerarsi tali bensì sono prodotti detergenti ed in quanto tali vengono immessi in commercio come prodotti di libera vendita
I prodotti UCL provvisti di regolare autorizzazione per essere posti in commercio con la qualifica di biocidi/disinfettanti e come PMC sono :




VEDI ANCHE